La Calabria in un click

calabria-in-click-20131212

http://www.angelabartolo.it/wp-content/tn3/2/Calabria-in-un-click_15-20131212.jpg
  • Calabria-in-un-click_15-20131212

  • Calabria-in-un-click_14-20131212

  • Calabria-in-un-click_13-20131212

  • Calabria-in-un-click_12-20131212

  • Calabria-in-un-click_11-20131212

  • Calabria-in-un-click_10-20131212

  • Calabria-in-un-click_09-20131212

  • Calabria-in-un-click_08-20131212

  • Calabria-in-un-click_07-20131212

  • Calabria-in-un-click_06-20131212

  • Calabria-in-un-click_05-20131212

  • Calabria-in-un-click_04-20131212

  • Calabria-in-un-click_03-20131212

  • Calabria-in-un-click_02-20131212

  • Calabria-in-un-click_01-20131212

La Calabria in un click – un’emozione mediterranea splendida mostra in via Dante a Milano

Da martedì 10 dicembre,  a Palazzo Giureconsulti, in piazza Mercanti  a Milano, verrà presentata alla stampa la mostra fotografica “La Calabria in un click”.

L’iniziativa, promossa dalla Regione Calabria, Assessorato al Turismo, nasce con l’obiettivo di promuovere le eccellenze e le attrattive territoriali, il patrimonio artistico, culturale e paesaggistico calabrese attraverso la fotografia. La kermesse in via Dante, a Milano, inaugurata  alla presenza del Governatore della regione Calabria Giuseppe Scopelliti.

Cinquanta tra fotogiornalisti, fotografi professionisti e fotoamatori evoluti che racconteranno con i loro scatti, dal 10 al 26 dicembre 2013, le bellezze naturali e urbane di una regione a completa vocazione turistica.

“Una vetrina prestigiosa, Milano e via Dante, accoglierà artisti calabresi che con la loro professionalità sono riusciti a valorizzare angoli, scorci e paesaggi della nostra splendida terra

ha dichiarato il presidente Scopelliti.

Il percorso artistico, ideato dall’Associazione “Espero” in collaborazione con la fotografa calabrese Adriana Sapone, condurrà il visitatore “dentro”immagini di grande impatto visivo, scatti che ritraggono la Calabria nelle suggestioni visive della terra, del cielo e del mare.

I 50 autori degli scatti, provenienti dalle cinque province calabresi, sono:

Giorgio Tricarico, Francesco Sesso, Nicholas Rinaldi, Mario Tosti, Massimiliano Palumbo, Jessica Marano, Domenico Olivito, Francesco Tosti, Antonino Condorelli, Ramona Monteverde, Vincenzo Grillo, Domenico Mendicino, Antonio Aleo, Antonio Renda, Raffaele Montepaone, Filippo Armonio, Armando Grillo, Stefano Costantino, Francesca Procopio, Attilio Morabito, Gaetano D’Urso, Franco Grillo, Francesco Trapasso, Salvatore Monteverde, Leonardo Scarriglia, Giuseppe Pipita, Domenico Stallone, Danilo Mastroddi, Enzo Penna, Flavio Milzani, Nadia Giovinazzo, Ketty D’Atena, Massimo Tamborra, Dario Borruto, Edmondo Mavilla, Anna Maria Basile, Albano Angilletta, Silvio Mavilla, Adriana Sapone, Demetrio Opinato, Alfonso Morabito, Fabrizio Alampi, Fortunato Serranò, Antonio Pellicanò, Pino D’Amico, Elena Li Pera, Francesco Turano, Filippo Labate, Domenico Notaro e Salvatore Dato. m.c.

Immagini di Angela Bartolo

Evento organizzato da Adriana Scapone

Immagini di Note – Rho

 

Scatti Live di musica Jazz realizzati da Angela Bartolo

Recensione a cura di Friends4Arts

Dopo la tappa di Crema, approda a Rho la mostra itinerante di Angela Bartolo (che qui gioca in casa, essendo rhodense) con l’inaugurazione di domenica 28 aprile nella Sala del Filatoio di Villa Burba. “Immagini di note“: trentacinque stampe in bianco e nero in cui la fotografa ha immortalato attimi di grande emozione.

I soggetti sono tutti ritratti in momenti particolarmente intensi delle loro esibizioni;

lo scopo di questi scatti è fermare l’attimo in cui l’artista attraverso l’intensità della sua esibizione trasmette all’ascoltatore l’emozione della sua musica” spiega Angela Bartolo.

Alcuni commenti dei visitatori fanno confermano che l’obiettivo sia riuscito molto bene, l’emozione passa, le immagini sono intense e parlano, o meglio… suonano.

All’inaugurazione è intervenuto l’assessore alla cultura Scarfone Giuseppe che ha commentato le immagini esposte definendole “vere opere d’arte”,  a colpire particolarmente l’attenzione dell’assessore l’immagine di Billy Harper , sassofonista afroamericano, ritratto nell’atto di entrare in scena uscendo dalle quinte in una difficilissima situazione di luce.

Presenti anche il gruppo dei Black Hole, Walter Donatiello, Michelangelo Flammia, Tiziano Tononi e Daniele Cavallanti che hanno accompagnato l’inizio dell’inaugurazione con alcune loro composizioni.

Immagini di Note – Crema

immagini-di-note-crema

http://www.angelabartolo.it/wp-content/tn3/2/Immagini-di-Note_Crema_20130101_005.jpg
  • Immagini-di-Note_Crema_20130101_010

  • Immagini-di-Note_Crema_20130101_009

  • Immagini-di-Note_Crema_20130101_008

  • Immagini-di-Note_Crema_20130101_007

  • Immagini-di-Note_Crema_20130101_006

  • Immagini-di-Note_Crema_20130101_005

  • Immagini-di-Note_Crema_20130101_002

  • Immagini-di-Note_Crema_20130101_003

  • Immagini-di-Note_Crema_20130101_001

  • Immagini-di-Note_Crema_20121230_004

 

Scatti Live di Musica Jazz realizzate da Angela Bartolo

Recensione a cura di Stefanino Benni

Angela Bartolo è una amica fotografa con cui ho il piacere di condividere l’emozione della fotografia Live e con lei parliamo spesso di emozioni , della percezione di immagini e suoni e di come cogliere questi gli attimi per interpretarli in una foto. Accattivanti melodie, istanti di musica che vengono catturati per essere resi piacevolmente eterni, in questo gioco fotografico in cui vediamo spesso con noi complice la notte. Musiche ed immagini vissute sotto un palco, davanti agli artisti che per gli istanti fotografici sono con noi attori del crepuscolo, nella vibrazione delle note, nei colori della notte.

In questa sua esposizione fotografica, organizzata dalla Fondazione San Domenico di Crema, abbiamo il piacere di gustare e di immaginare un gioco di momenti fotografici che, come per magia, ai rintocchi di un orologio, fermano il tempo nei suoi irripetibili istanti.

Questa fusione di musica e fotografia non può che essere salutare anche se il cammino non è certo semplice e scontato ma fatto di continue esperienze, dialogo, contatti e continua ricerca di graziata visibilità in un mondo sovente fatto di spintoni e gelosie.

Nell’ambiente alcuni musicisti hanno fatto apprezzamenti che l’hanno piacevolmente emozionata:

“le tue immagini suonano” (Luca Calabrese), “tu riesci a cogliere l’anima del musicista” (Walter Donatiello).

Angela ha cominciato a dedicarsi alla fotografia circa quindici anni fa, studiando fotoreportage di viaggio sotto la guida di Fabrizio Pavesi. Ha deciso poi di indirizzare le sue ricerche sulla fusione di due grandi passioni, la musica e la fotografia e come dice lei:

“attraverso i miei scatti cerco così di fermare gli attimi più intensi dell’esibizione musicale, nell’intento di riascoltare il suono che ha generato l’intensità delle emozioni che partono dall’artista per volgere all’ascoltatore “

Inaugurazione Mostra fotografica 15 dicembre 2012 ore 17.00 presso Fondazione San Domenico, via Verdelli 6 in Crema.